giovedì 3 dicembre 2020   Login
 
 
 
Marc Chagall Riduci 
 

     
 
 
  Riduci 
 

Le opere di Marc Chagall sono poesie su tela: i colori vivaci, i soggetti onirici e surreali, il tratto semplice e genuino lascia nello spettatore una sensazione di pace e serenità spingendolo a un’immediata empatia con l’autore. Nato da una modesta famiglia ebraica, studia arte a San Pietroburgo dove conosce la pittura francese di Cezanne, Gaugin e Van Gogh. Nel 1910 si reca quindi a Parigi dove entra in contatto con Apollinaire e Fernand Léger. Tornato in Russia, nel 1917 aderisce con entusiasmo alla Rivoluzione e viene nominato commissario di belle arti nella sua città natale. Qui fondò anche un’Accademia che non ebbe però successo; si trasferisce quindi a Mosca e poi, nel 1923, a Parigi dove pubblica l‘ autobiografia intitolata La mia vita. Durante la seconda guerra mondiale è costretto a fuggire negli Stati Uniti da cui fa ritorno solo nel 1949 per stabilirsi in Provenza dove morirà a novantasette anni. Nei suoi lavori si ispira in maniera costante alle tematiche della famiglia, del suo Paese d’origine, dei sogni della giovinezza, e della tradizione ebraica rivissuti e trasfigurati in una pittura lirica e fantastica.

     
 
Copyright (c) 2000-2007 - Associazione Culturale ARIEL - P.I. e C.F. 03399130966 - DotNetNuke